Nella notte ci guidano le stelle, i poster di CHEAP e Testi Manifesti per il 25 aprile

by Alice Donato

Ebbene sì, un altro 25 aprile a distanza di sicurezza. Nessuna festa al Pratello, nessun trekking a Montesole. Un altro 25 aprile di strade e piazze vuote e silenziose… o forse no? Da questa mattina, grazie ai poster di CHEAP, i muri di Bologna recitano al posto nostro i versi dei canti partigiani che ci scaldano il cuore e ci aiutano a ricordare chi ha lottato per la nostra libertà.

 

Il nuovo progetto di arte pubblica, realizzato in collaborazione con Testi Manifesti, si intitola NELLA NOTTE CI GUIDANO LE STELLE e il suo obiettivo secondo CHEAP è proprio quello di riportare nelle vie di Bologna almeno l’eco di quella che sarebbe stata la celebrazione del 25 Aprile 2021, se la pandemia non ci precludesse ancora l’accesso allo spazio pubblico, alle piazze e alle strade che ogni anno in quella data si riempiono dei corpi di chi vive la città per ricordare collettivamente con un rito laico la Resistenza e la Liberazione dal fascismo.

I poster

Sono nove i manifesti che compongono il progetto, realizzato grazie a un crowdfunding lanciato nelle scorse settimane al quale hanno contribuito centinaia di persone, non solo in Italia ma anche dall’estero. Potete trovarli (e fotografarli) sulle ex bacheche comunali di viale Ercolani, Strada Maggiore, via San Vitale, Piazza San Domenico, via San Giacomo, Piazza San Giuseppe, via Graziano, Corte Galluzzi, via Nazario Sauro e via del Pratello. Qui sotto vi lascio un piccolo anticipo.

Articoli che potrebbero piacerti